Privacy Policy Allenamenti - Federica Cuni Pt
Federica Cuni Pt
Ipertrofia / Tonificazione

Con ipertrofia andiamo ad indicare il famoso allenamento chiamato solitamente “di massa” o “di tonificazione” che attraverso l’uso di sovraccarichi o pesi (ma non solo) ed un’alimentazione specifica ha come obiettivo il cambiamento della composizione corporea e l’aumento della massa muscolare. Il corpo, con questa tipologia di allenamento, andrà incontro ad una serie di adattamenti neurogeni e fisiologici (come per esempio un aumento della sezione trasversa muscolare) che porta a numerosi effetti positivi sia dal punto di vista estetico, che funzionale e della salute.

L’obiettivo di questa tipologia di allenamento è quello di aumentare il benessere e la salute fisica, così come l’aumento della massa muscolare e la definizione della stessa per puro piacere estetico.
Questa metodologia di allenamento si utilizza anche spesso negli allenamenti mirati al dimagrimento dato che attraverso l’aumento di massa muscolare possiamo ottenere un notevole aumento del metabolismo, cioè di quante calorie andiamo a consumare durante la giornata, ottenendo così di conseguenza una diminuzione del grasso corporeo.

Si può lavorare con allenamenti di Ipertrofia anche per migliorare postura e risolvere problemi derivanti da debolezza di alcuni disretti muscolari, migliorando quindi la salute ed il benessere.

Questa tipologia di allenamento si basa su una vera e propria scienza, richiede pertanto una preparazione ed un supporto adeguati per essere affrontata al meglio e ottenere quindi i migliori risultati.

Allenamento Funzionale

L’Allenamento Funzionale (o Functional Training) è un allenamento molto efficace per migliorare stabilità, propriocezione, controllo motorio e anche migliorare la performace sportiva e la qualità estetica del corpo grazie ad un adattamento neurologico ed ormonale di tutte le vie metaboliche.

Attraverso l’Allenamento Funzionale si possono ricercare quindi molteplici risultati sia per migliorare in sport specifici si per migliorare aspetti che riguardano la vita di tutti i giorni, si può infatti lavorare sul miglioramento dell’equilibrio e del controllo del nostro corpo nello spazio ma anche lavorare sul sistema cardiovascolare e su tutti gli aspetti della forza (massima, resistente, esplosiva).

Durante gli allenamenti si andranno ad utilizzare alcuni strumenti, tra questi bilanciere e manubri, cavi in sospensione, kettlebell, elastici, sand bag, ecc.

Dimagrimento

Se l’obiettivo è dimagrire affidarsi ad un Personal Trainer e soprattutto ad un team specializzato (grazie all’affiancamento di medici e nutrizionisti) è fondamentale per poter percorrere la giusta strada in tutta sicurezza raggiungendo il risultato desiderato nel miglio modo possibile e riuscire poi a mantenerlo nel tempo.

Durante tutto il percorso sarai seguito da un Personal Trainer per tutti gli aspetti inerenti l’allenamento e una Nutrizionista altamente qualificata con un continuo controllo delle circonferenze corporee e della percentuale di massa marga/grassa attraverso plicometria e bioimpedenziometria per un controllo oggettivo della situazione e con la possibilità quindi di vedere continuamente i risultati ottenuti.

Preparazione Atletica

In ogni sport la preparazione atletica è diventata di fondamentale importanza negli ultimi anni non solo per avere maggiori prestazioni e poter quindi riuscire meglio in ogni attività si vada a svolgere nel proprio sport, ma principalmente per poter evitare infortuni durante la stagione o durante le gare.

 Molti sportivi, soprattutto nello sport amatoriale, confondo la preparazione atletica con l’allenamento.

La preparazione atletica senza dubbio è quella “scienza” che ci permette di avere più forza muscolare, velocità, potenza, resistenza, lucidità mentale e tutti quei fondamenti che sono utili ad affrontare nel migliore dei modi un qualsiasi sport.

Per poter quindi migliorare sempre più è fondamentale per l’atleta integrare la preparazione atletica in modo che diventi una parte fondamentale dell’allenamento e cosa ancora più importante personalizzare in modo più preciso possibile il tipo di preparazione specifica al nostro sport.

Stretching

Lo Stretching è un metodo di allenamento che consiste nell’allungare la muscolatura. Se praticato costantemente permette di raggiungere una buona mobilità articolare.

A livello muscolo-scheletrico, lo stretching aumenta la flessibilità e l’elasticità dei muscoli e dei tendini, con un miglioramento globale della capacità di movimento. Inoltre, aiuta a prevenire le contratture muscolari, può diminuire la sensazione di fatica e contrastare eventuali traumi muscolari e articolari.

Anche i benefici sulle articolazioni sono notevoli, in quanto migliora l’elasticità dei muscoli e stimola la lubrificazione articolare, aiutano anche a diminuire la pressione arteriosa a beneficio della circolazione, sollecitano il tessuto connettivo (tendini, fasce, ecc.).

Esistono diverse metodiche, le più note e praticate sono: Balistico, Statico passivo, Dinamico e PNF.
Il più conosciuto è di sicuro lo Stretching statico passivo, per eseguirlo correttamente, bisogna individuare il gruppo muscolare da allungare e cercare una posizione comoda ed efficace, da mantenere dai 15 ai 30 secondi, senza superare la soglia del dolore. Inoltre, prima di ogni esercizio di allungamento, il muscolo dovrebbe essere caldo, pertanto sarebbe meglio dedicarsi allo stretching a fine allenamento, per aiutare il corpo a rilassarsi dopo la sessione di lavoro.

Allenamento Posturale

Una postura scorretta non è da sottovalutare e trascurare, rappresenta infatti un grande problema sia dal punto di vista estetico e funzionale, ma anche e soprattutto porta a gravi disagi, spesso a dolore fino a creare stati di vera e propria disabilità.

Con un allenamento mirato e ben calibrato si può riuscire a migliorare anche di molto diversi aspetti legati alla postura e ai problemi posturali e anche a guarire da molte problematiche portate da posture scorrette come il famoso e ormai largamente diffuso mal di schiena, dolori alla cervicale e tanti altri danni portati appunto da una scorretta postura.

Quando si pensa all’allenamento posturale si deve sempre tenere presente che non si tratta di una ginnastica faticosa, anzi, è fatta solitamente da esercizi dolci e piuttosto delicati per le articolazioni ed i muscoli. Tutti gli esercizi non devono portare a dolore o fastidio. 

Attraverso gli esercizi di ginnastica posturale si rinforzanosi allungano e si rilassano i muscolidonando loro, pian piano, elasticità e tonicità, due fattori che non sempre si hanno a causa di posizioni errate che si assumono quotidianamente ed inconsapevolmente o a causa di sedentarietà o abitudini scorrette.